Performance World Class e Snella nelle PMI, Piccole e Medie Imprese - Carlo Scodanibbio, Consulente Industriale, Consulente di Lean Management
scodanibbio.com


Carlo Scodanibbio
Consulenza Industriale
Consulente di Lean Management

corso formativo: programma


home     profilo     consulenza     formazione     eventi     contatti 
Programma Formativo - corso: 3 giorni
Gli strumenti essenziali per il miglioramento continuo della Performance nella PMI
come mettere in grado la direzione aziendale di pilotare attivamente programmi di miglioramento continuo della performance d'impresa

argomenti principali del corso

  • Lo sai che il destino di un'azienda "statica" è prima lo stallo e poi il fallimento?
    La tua impresa, sta migliorando? Continuamente e regolarmente? In tutti gli aspetti della sua Performance? In maniera quantificabile?
    E la Direzione, è veramente impegnata e coinvolta nei programmi di miglioramento? E le persone, sono tutte consapevoli dell'importanza strategica di migliorare sistematicamente, giorno dopo giorno? E sono tutte "in azione", e tutte contribuiscono al miglioramento?
  • E la situazione attuale, il "dove si trova" la tua impresa oggi, la conoscete? State misurando il livello presente di Performance? Con sufficiente precisione? Avete a disposizione un quadro della situazione, tale da "vederla" "a colpo d'occhio" in ogni momento? Se le risposte sono affermative, allora nella tua azienda si può impostare un serio programma di miglioramento continuo. (--> approfondisci)
  • Il miglioramento comincia sempre con l'identificazione del "divario" e la definizione dei traguardi. Allo scopo, ci sono metodi assoluti e metodi relativi.
    Come ad esempio il Benchmarking: è idoneo nel caso della tua impresa? O dovreste piuttosto considerare un metodo personalizzato, più adatto alle circostanze? (--> approfondisci)
  • Prima di partire a tutto vapore con iniziative di miglioramento, avete fatto un controllo finale della "direzione"? E' quella giusta per la tua azienda? E' la direzione "snella"? Come classificare in ordine d'importanza i Progetti di Miglioramento, e come impostare le priorità, in modo tale da assicurare un moto migliorativo fluido e potente in ogni momento.
    Migliorare significa sempre: "migliorare il valore generato nei processi primari di un'impresa" - tutto il resto è miglioramento fittizio, inane..... Come prevenire il classico errore del "televisore perfetto in bianco e nero". Come concepire, dare avvio, lanciare ed implementare un programma efficace di Miglioramento Continuo. Come identificare, listare, definire e classificare le aree deboli o problematiche e trasformarle in Progetti di Miglioramento. Come convertire criticità in opportunità. (--> approfondisci)
  • Ed avete pensato allo "stile" di miglioramento più appropriato per la tua impresa? E' meglio andare con lo stile kaizen o con quello kairyo?
    Uno stile moderno ed "occidentalizzato" di kaizen snello è, in genere, il più idoneo per programmi di miglioramento nella PMI.
  • Gli "ingredienti" essenziali dello stile kaizen: lavoro di gruppo, energia mentale, approccio da poveruomo, strumenti, tecniche, capacità decisionali, abilità pianificative, sistema di controllo. L'approccio continuo, sistematico, passo passo. (--> approfondisci)
  • Workshop: lavoro di gruppo efficace per il miglioramento. Le persone sono la chiave del miglioramento: come far sì che il lavoro di gruppo diventi uno strumento energico e sinergico per il miglioramento.
  • Come dovrebbe cambiare il Problem Solving tradizionale, e come e perché sarebbe bene dotarlo di armi creative per generare vero miglioramento. Quali sono gli strumenti vecchi e nuovi (in origine dedicati al miglioramento della qualità), che possono essere utilizzati nella PMI per il Miglioramento della Performance, e come saper scegliere lo strumento più adatto in ogni circostanza. (--> approfondisci).
  • Lo Stadio dell'Attuazione: uno stadio molto delicato. Come pianificare la realizzazione di Progetti di Miglioramento in modo tale che non si arrestino o falliscano. La chiave è il Project Management, che dovrebbe essere ben conosciuto e praticato nella PMI, per assicurare che tutti i progetti, compresi quelli di miglioramento, vengano pianificati adeguatamente, stimati, programmati, portati avanti con successo, e controllati a dovere. (--> approfondisci)
  • Come evitare che il "momento" migliorativo si perda, e come assicurare che tutti siano coinvolti nel miglioramento.
  • Anche nel caso che il Programma di Miglioramento Continuo proceda bene, è sempre bene fare degli "esami di coscienza" ad intervalli regolari, e chiedersi: "ma stiamo veramente andando meglio? la nostra performance sta veramente migliorando? Ci sono ancora delle zone che magari abbiamo trascurato, e che richiedono maggiore attenzione?"
    Ogni impresa, compresa la PMI, ha bisogno di Cambiamento e di Innovazione su base regolare, a prevenire potenziali situazioni di stallo. Come infondere e tener viva la Cultura del Cambiamento in tutte le persone, per affrontare con efficacia e serenità le sfide degli anni 2000 con l'approccio dell'Organizzazione che apprende. (--> approfondisci).
  • L'impatto apportato dalla filosofia del Pensiero Snello (--> approfondisci) sulla gestione della Performance. Il risultato: il Kaizen Snello (ri-definire le direzione e dare le corrette priorità alle iniziative di miglioramento).

durata del corso

Durata tipica: 24 ore

obiettivi del corso

....puntare all'eccellenza è di beneficio in sè e per sè. E' il cespite più prezioso nel bilancio dell'impresa world class.....

Questo corso è strutturato per:
- sensibilizzare i partecipanti sull'importanza vitale di lanciare validi programmi di Miglioramento Continuo della Performance utilizzando con efficacia le risorse più preziose dell'azienda: le persone.
- indicare ai partecipanti la direzione reale da prendere quando si mira al miglioramento, focalizzando l'attenzione sui processi primari di business, in modo da evitare miglioramenti fittizi e marginali di tipo "funzionale".
- mostrare ai partecipanti che solo incrementando il valore aggiunto generato da processi primari ed eliminando ogni forma di spreco insito in tali processi si può migliorare in maniera valida la globale Performance d'impresa
- illustrare una metodologia pratica e semplice per individuare e classificare in ordine di priorità le aree che richiedono miglioramento, in modo che il "momento migliorativo" si avvii energicamente e non si disperda inanemente
- fornire una panoramica operativa di strumenti e tecniche utili ad avviare e lanciare il miglioramento voluto: il panorama comprende l'illustrazione delle regole che governano il lavoro di gruppo, sì che sia efficace ed efficiente, nonché criteri di base di Problem Solving Creativo e Ricerca Sistematica di Opportunità.
Verranno inoltre presentati in sufficiente dettaglio altri strumenti di miglioramento dei processi, quali metodi di Raccolta dei Dati, l'Analisi di Pareto, Diagrammi Causa-Effetto, Risolutori Globali di Problemi, criteri di Presa di Decisioni, ed altri.
- fornire concetti base e semplici di implementazione di Progetti di Miglioramento, nonché metodi di Pianificazione e Controllo
- mostrare che il miglioramento va gestito come un Progetto, e come tale richiede l'utilizzo di sane tecniche di Project Management per poter produrre efficacemente i risultati voluti
- e provare infine che solo con un buon approccio basato sul Project Management si può introdurre e governare sia il Cambiamento che l'Innovazione, così vitali nell'ambiente del nuovo mondo.

Questo corso è altamente interattivo, e ricco di esercitazioni pratiche e studio di casi reali
Idealmente, questo corso dovrebbe far seguito ed essere di complemento a
"Gli strumenti essenziali per misurare e controllare la Performance nella PMI".
Per ulteriori dettagli, fai click qui.


a chi è indirizzato il corso

Manager di livello medio-alto provenienti da ogni impresa industriale o commerciale.
Il corso è anche destinato alla "piccola e piccolissima impresa" (fino a 20 dipendenti), che trarrà grande beneficio dal parteciparvi.

ulteriori chiarimenti

Per richiedere ulteriori delucidazioni su questo corso si prega di utilizzare il seguente modulario:
(le aree marcate * devono essere compilate)

Nome* Cognome*
Società* Ruolo*
Indirizzo Indirizzo Postale
Città e CP Paese*
Telefono Fax
Indirizzo E-Mail*

Formulare la richiesta di delucidazioni qui sotto:


Grazie - questa richiesta verrà evasa quanto prima.


Per vedere la lista dei corsi formativi più gettonati condotti da Carlo Scodanibbio fai click qui.

Per saperne di più sull'approccio di Carlo Scodanibbio alla formazione fai click qui.

 

 

https://www.scodanibbio.com
Per usufruire appieno di tutte le caratteristiche del sito, attivare il JavaScript e consentire i pop-up

Ti invito a visitare anche i seguenti siti web, tutti relativi alle attività di Carlo Scodanibbio: