Performance World Class e Snella nelle PMI, Piccole e Medie Imprese - Carlo Scodanibbio, Consulente Industriale, Consulente di Lean Management
scodanibbio.com


Carlo Scodanibbio
Consulenza Industriale
Consulente di Lean Management

prospetti sinottici (52e)


home     profilo     consulenza     formazione     eventi     contatti 
il Total Quality Management negli anni 2000


L'approccio POKA-YOKE
poka-yoke Nell'azienda world class, l'obiettivo zero difetti viene raggiunto in genere adottando tecniche di tipo poka-yoke (a prova di errore - a prova di stupido).
Anche quando si debba adottare la Metodologia 6-Sigma (--> approfondisci), in genere, alla fine, si cerca di puntare all'obiettivo zero difetti con accorgimenti di tipo Poka-Yoke.

La tecnica Poka-Yoke consiste nell'elaborazione creativa di metodi di processo tali da assicurare che "le cose vengano fatte bene la prima volta ed una volta per tutte", con garanzia del 100%.
In parole povere, non è semplicemente possibile che ci siano errori o che qualcosa "vada storto".

La tecnica poka-yoke si applica, con identici benefici, a tutti i processi produttivi/operativi (da quelli manifatturieri a quelli di sviluppo software, a quelli tipici dell'industria dei servizi, a quelli dell'industria su commessa.....).


Ci sono numerosissimi esempi di applicazioni Poka-Yoke sia nel mondo industriale che nella vita di tutti i giorni.

Ad esempio la spina di rete (come pure quella telefonica o quella USB) è una dimostrazione di come funziona la tecnica Poka-Yoke: l'inserzione dello spinotto non può che essere corretta (altrimenti non entra) e quindi a prova di errore:

esempio poka-yoke a prova di errore

In modo analogo, per impedire a tecnici pigri e noncuranti di lasciare l'attrezzo di settaggio nel pannello della macchina che richiede frequenti calibrazioni, tutto quel che serve è una molla:

esempio poka-yoke a prova di errore

Per impedire il ribaltamento di un carrello porta attrezzi, basta far sì che solo un cassetto alla volta possa essere aperto:

esempio poka-yoke a prova di errore

Ed il corretto assemblaggio di due pezzi si può rendere a prova di operatore distratto dando ai due pezzi dei profili a incastro univoco, poka-yoke appunto:

esempio poka-yoke a prova di errore


In genere, un risultato di tipo poka-yoke si ottiene semplicemente ed economicamente: l'approccio del "poveruomo" gioca un ruolo determinante quando si tratta di elaborare metodi a prova di errore senza spendere soldi (o pochissimi).

 

Per concludere questa sezione dedicata a strumenti e tecniche, è bene sottolineare che gli strumenti sono solo strumenti e le tecniche sono solo tecniche.

zero difetti e cultura della qualità
La differenza tra impresa eccellente ed impresa mediocre non è fatta da strumenti o da tecniche. La differenza è fatta dalle persone, e dalla loro cultura industriale.
indietro              inizio

tavola di navigazione tra prospetti sinottici
(puntando il mouse sopra il numero dei prospetti sinottici pubblicati si otterrà la loro descrizione)
01 02 03 04 05 06 06b 06c 07 07b 07c 08 09 10 11
12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 37b 37c 38 39
40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 51b 51c 52
52b 52c 52d 52e 53 54 54b 54c 54d 55 56 56b 56c 56d 56e
58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 71b

 

 

https://www.scodanibbio.com
Per usufruire appieno di tutte le caratteristiche del sito, attivare il JavaScript e consentire i pop-up